(…) un anno dopo!

Roma -

(…) un anno dopo!

 

Oggi si è tenuta una riunione per ridefinire i parametri relativi all’inquadramento del personale comandato presso la Protezione Civile.

Come la RdB aveva insistentemente richiesto un anno fa, l’Amministrazione è stata costretta ad adeguare le procedure al solo inquadramento orizzontale del personale interessato. Quindi decaduta la pregiudiziale circa l’inquadramento verticale il Coordinamento RdB ha deciso di sottoscrivere il protocollo scaturito da tale cambiamento.

D’altro canto rimangono forti dissensi sull’inquadramento del personale militare (circa tre unità) e sull’adozione dei requisiti basati su titoli anziché sulla sola anzianità di servizio in DPC (trattandosi solo di inquadramento orizzontale).

Il Capo Dipartimento, ha assicurato formalmente, sul tavolo di confronto, la sua piena volontà sia di risolvere l’eventuale inquadramento del possibile personale che non rientrerebbe nella prima fase, sia di convocare, al più presto, un tavolo con le OO.SS. sull’inquadramento verticale per tutto il personale in servizio presso il DPC.

La RdB, vista l’urgenza e la ormai improrogabile necessità di porre fine alla questione che da oltre un anno ha generato conflitti a discapito di tutto il personale, nonostante le perplessità, ha espresso un cauto affidamento all’Amministrazione, che si è impegnata nella persona del dr. Bertolaso a garantire un trattamento equo sia per il personale di ruolo che per quello comandato.

La RdB vigilerà affinché l’impegno formale assunto venga rispettato.

4 agosto 2006

 

RdB-CUB Pubblico Impiego

Coordinamento PCM

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni