IN VACANZA CON I RESIDUI DEL FUP... Solo grazie ai lavoratori - S.S.P.A.

Scuola Superiore Pubblica Amministrazione

Roma -

In vacanza con i residui del FUP ma… non grazie alla FLP, la quale  non si è scomodata, perché  troppo impegnata ad accreditarsi con il nuovo governo, mentre il personale della SSPA si riuniva in assemblea per proclamare lo stato di agitazione  e l’eventuale mobilitazione, se l’amministrazione non avesse, con un atto formale, assicurato le somme spettanti.

Non grazie alla FLP, che invece di prendere posizione sulla questione FUP 2005-SSPA, era intenta a “calmare” le giuste preoccupazioni dei lavoratori, i quali, attraverso una costante pressione, hanno costretto l’Amministrazione ad eseguire in breve tempo la variazione di bilancio necessaria.

Non grazie alla FLP, se i colleghi della SSPA, informati in tempo reale su tutto quello che accadeva, sanno già che entro breve tempo prenderanno i residui del FUP.

Come già avvenuto precedentemente (novembre 2005), se il personale della Scuola Superiore prenderà i soldi è solo grazie alla determinazione e alla compattezza espressa, e non sicuramente per merito di qualche sindacalista di professione,  il quale piuttosto che esprimere una propria politica sindacale utilizza, per ottenere consenso tra i lavoratori, metodi veri e propri di “sciacallaggio”, attribuendosi battaglie portate avanti da altri, ma soprattutto dai lavoratori.

I colleghi siano consapevoli  che, spesso, non è solo la  controparte ad ostacolare  le loro rivendicazioni ma anche quel sindacalismo autonomo che si fregia di tutelare i diritti dei lavoratori.

 

RdB/CUB Pubblico Impiego

 

Coordinamento PCM

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni