Argomento:

DIPENDENTI PUBBLICI: SIAMO UNA RISORSA NON UN COSTO

Roma -
Venerdì 31 marzo giornata di mobilitazione nazionale indetta dalle RdB-Cub PI contro lo smantellamento della Pubblica Amministrazione

Roma  Venerdì 31 marzo in tutte le regioni italiane si svolgerà la giornata di mobilitazione nazionale contro lo smantellamento della Pubblica Amministrazione. Sono previste manifestazioni in ben 22 città. Quella di Roma avrà luogo in Piazza SS Apostoli, di fronte alla sede dell’Unione.
Obiettivo della mobilitazione è in primo luogo la restituzione della dignità al lavoro della P.A., considerato ormai soltanto come un costo da tagliare e non nella sua primaria e fondamentale funzione: produttore ed erogatore di servizi e di garanzie sociali alla collettività.
Le RdB P.I. manifestano inoltre contro i processi di privatizzazione e di esternalizzazione, la modifica dell’assetto contrattuale, la precarizzazione e l’aumento dei carichi di lavoro.
Chiedono invece un forte intervento a favore del rilancio del settore, per l’introduzione di una nuova scala mobile, per assunzioni a tempo indeterminato e democrazia nei luoghi di lavoro.
Al "capezzale del malato" sono invitate tutte le forze politiche che aspirano a governare il paese, affinché esprimano con chiarezza la propria posizione sulla riqualificazione della Pubblica Amministrazione.
Nel corso dell’iniziativa di Roma sarà possibile firmare la proposta di legge di iniziativa popolare per una nuova scala mobile. Rappresentanti delle RdB PI andranno a consegnare la propria piattaforma sul Pubblico Impiego agli esponenti dell’Unione.
Per il calendario delle iniziative nelle principali città italiane, collegarsi al
link
: www.rdbcub.it/20060331_speciale_index.htm




* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni