Rinnovo contrattuale… PCM

Nazionale -

Rinnovo contrattuale…

Ci siamo incontrati all’ARAN a seguito della bozza pervenuta sull’ipotesi del CCNL Biennio economico 2008-2009.

Entrando nel merito del contenuto della bozza abbiamo rilevato che le risorse destinate risultano completamente insufficienti a recuperare il potere d’acquisto perso in questi anni dai salari. Vogliamo ricordare in proposito che queste inadeguate risorse sono il frutto degli accordi che organizzazioni come la CISL hanno firmato con il governo (oltre a concordare riforme per la pubblica amministrazione che hanno originato la legge Brunetta e altre normative molto penalizzanti per i lavoratori).

Naturalmente riteniamo che la proposta dell’ARAN di stornare una parte degli aumenti nel FUP sia inaccettabile viste le esigue somme stabilite, la RdB, quindi, ha proposto che l’intera somma sia versata sul tabellare in busta paga. Come già espresso nel precedente comunicato, vogliamo ribadire che, a nostro avviso, l’inserimento di un’ulteriore posizione economica nell’ordinamento professionale (F9-2^ Categoria) andrebbe a creare sia una conseguente suddivisione salariale a carico del FUP (…non per tutti!) che un’estensione della posizione apicale divenendo ostacolo alle progressioni tra le aree. Magari risolveranno il problema con qualche amichevole conciliazione!

L’unica novità, se così possiamo definirla, rispetto la bozza presentata dall’ARAN, è il riferimento all’articolo 1 comma 5, in cui si prevede la piena applicazione del CCNL per il Cipe, Turismo e Sport.

La RdB ha riproposto sul tavolo quello che da sempre ha sostenuto fermamente e vale a dire che il personale del CIPE, Turismo e Sport deve essere inquadrato nel ruolo PCM dal 2006. Purtroppo abbiamo assistito alle solite operazioni di “sciacallaggio sindacale” per opera di quelle sigle che hanno voluto e sottoscritto il CCNL 2006-2009 in cui si negava il pieno riconoscimento per i suddetti colleghi, avendo il coraggio di dichiarare che la modifica alla bozza è merito loro (pur non avendolo chiesto sul tavolo!?).

La tabella allegata alla bozza riferita all’anno 2010, inoltre, stanzia solamente la vacanza contrattuale e, dalle notizie apprese in questi giorni, il governo non ha alcuna intenzione di reperire risorse per i rinnovi contrattuali per il 2011. In sostanza ci troveremo con 2 anni senza rinnovo contrattuale oltre  all’applicazione del triennio economico.

… proprio un bel contratto!  

La prossima riunione all’ARAN è stata indetta per il giorno 8 aprile alle ore 11.

Il Coordinamento RdB PI   Presidenza del Consiglio dei Ministri

 

USB - Pubblico Impiego - Presidenza Consiglio dei Ministri : pcm@usb.it
Via della Mercede, 96 (piano terra - stanza sindacale USB) - Roma
Tel.: 066779-4224 066779-4035 066779-4808 - Fax: 066779-4040

© 2004-2018 Unione Sindacale di Base - via dell'Aeroporto 129 - 00175 - ROMA - centralino 06.59640004 - fax 06.54070448

Realizzazione Gruppo Web USB -  Powered by Typo3